Facebook TripAdvisor Instagram Twitter YouTube
Tel. 011 9876225 |

Tenuta Tamburnin: cantina aperta lunedì 1° maggio per Le Contrade del Freisa

27 aprile 2017

CONTRADE DEL FREISAUna giornata tra vino, arte, medioevo: lunedì 1° maggio torna Le Contrade del Freisa, l’evento che anima le colline dove, da secoli, si coltiva e si produce questo vino rosso. Anche Tenuta Tamburnin a Castelnuovo Don Bosco apre le sue cantine storiche ai winelover: tutto il giorno, dalle 10 al tramonto, visite in cantina, nei vigneti, degustazioni dei vini dell’azienda agricola e dei due Vermut bianco e rosso, storico vino liquoroso aromatizzato ideato nel 1786 a Torino. Da Buttigliera d’Asti, dove c’è il cuore della manifestazione, partiranno delle navette per raggiungere l’azienda e l’abbazia di Vezzolano, capolavoro dell’architettura medievale. Partenze dalle 10 (ogni ora e 20 minuti) da piazza Baruffaldi angolo via San Rocco. Il servizio è gratuito.

Storica tenuta ai confini tra l’Astigiano e il Torinese, fu acquistata nel luglio 2004 da papà Piergiorgio Gaidano, che ha avviato la ristrutturazione della villa e dell’azienda. Oggi sono circa 20 ettari di cui 8,5 ettari vitati a Barbera, Freisa, Nebbiolo, Bonarda, Chardonnay, Merlot e Sauvignon; 3 ettari di noccioleto; il resto sono prati e boschi.

Piergiorgio continua a occuparsi delle vigne, mentre le sue figlie Valeria, 39 anni, e Claudia, 30 (Elena, 43, si divide con il suo lavoro da avvocato), gestiscono l’accoglienza in cantina e le altre attività: la storica villa che apparteneva a un ufficiale dell’esercito dei Savoia, è anche una prestigiosa location per matrimoni e una locanda con camere. Da quest’anno, un’importante novità: i vigneti di Tenuta Tamburnin diventeranno bio. È anche una prestigiosa location per matrimoni.

Per informazioni: 011 9876225, info@tamburnin.it

 

 

 

Il programma delle Contrade del Freisa

CONTRADE DEL FREISA